BitCity
Consumer Block Notes Curiosità

Microsoft, a marzo chiude Live Messenger e si punta tutto su Skype

Microsoft ha deciso. Windows Live Messenger chiuderà definitivamente i battenti entro il mese di marzo 2013. L’unico Paese in cui continuerà a esistere sarà la Cina.

di:

Pubblicato il: 10/11/2012 nella categoria Block Notes.

Microsoft, a marzo chiude Live Messenger e si punta tutto su Skype

Microsoft ha deciso. Entro il mese di marzo 2013, chiuderà definitivamente Windows Live Messenger, lo storico servizio di messaggistica istantanea creato dalla società di Bill Gates.
L’unico Paese in cui continuerà a esistere sarà la Cina, mentre in tutte le altre nazioni gli utenti saranno dirottati su Skype, servizio VoIP che il colosso di Redmond ha acquisito nel maggio 2011 per la cifra di 8,5 miliardi di dollari.
Sul blog di Skype, è possibile leggere quanto segue: “Il nostro obiettivo rimane quello di offrire la miglior esperienza di comunicazione possibile per tutti e in ogni luogo. Vogliamo concentrare i nostri sforzi nel rendere le cose più semplici per i nostri utenti, migliorando continuamente l'esperienza complessiva. Ritireremo Messenger in tutti i Paesi (Cina esclusa) entro il primo trimestre 2013”.
Nel corso della migrazione a Skype, gli utenti saranno guidati.
In ogni caso, sarà sufficiente registrarsi con i propri dati e poi sarà possibile utilizzare direttamente il programma. La difficoltà iniziale per i fruitori sarà quella di abituarsi alla nuova interfaccia.
Secondo Microsoft, i principali benefici che si potranno avere nel passaggio sono: un supporto più ampio a tutte le piattaforme, compresi iPad e tablet Android, instant messaging, videochiamate, chiamate a fissi e mobili in un'unica applicazione, videochiamate sui cellulari, videochiamate con gli amici di Facebook e di gruppo.





Navigazione:

Torna alla Home Torna alla sezione Block Notes Pagina precedente














News

Il ricco Natale di Samsung Il ricco Natale di Samsung

L’esclusivo Samsung Galaxy Celebration Box include il Galaxy Note10+ insieme a Galaxy Watch Active2 con 2...

GFK, il Black Friday fa bene solo all'online GFK, il Black Friday fa bene solo all'online

Nella settimana del Black Friday 2019 il mercato italiano della Tecnologia di consumo ha registrato un...

PlayStation 4 e Xbox One, disponibile l'espansione Breaking Ground per Kerbal Space Program Enhanced Edition PlayStation 4 e Xbox One, disponibile l'espansione Breaking Ground per Kerbal Space Program Enhanced Edition

Disponibile su PlayStation 4, PlayStation 4 Pro e sulla famiglia di console Xbox One, compresa Xbox One X,...

Il Black Friday registra una crescita pari al 5.3% nell'affluenza in-store in Italia Il Black Friday registra una crescita pari al 5.3% nell'affluenza in-store in Italia

Il Black Friday registra una crescita pari al 5.3% nell’affluenza in-store in Italia su base annua,...

Con 'Far neri i prezzi' parte il Black Friday di Mediawolrld Con 'Far neri i prezzi' parte il Black Friday di Mediawolrld

Al via il Black Friday di MediaWorld: fino al 2 dicembre centinaia di prodotti disponibili in un'operazione...

Mittel si compra Ciesse Piumini Mittel si compra Ciesse Piumini

Il valore dell'operazione finanziaria è di 11,3 milioni di euro, a quali si aggiungono 4,1 milioni relativi...

Milano, lunedì 21 gennaio sciopero di 4 ore dei mezzi pubblici Milano, lunedì 21 gennaio sciopero di 4 ore dei mezzi pubblici

Le sigle sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl, Faisa-Cisal e Fast Confsal hanno proclamato uno...

Archivio




GdoCity:
Canali:
Area Consumer:
Sottocategorie Consumer:
Area Business:
Sottocategorie Business:
Rss:
Uspi
GdoCity è testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 22/08 del 02/10/08 - Iscrizione ROC n. 15698


G11 MEDIA S.R.L.
Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.
G11Media