BitCity
Business Analisi & Trend Mercato

Furti nei negozi: atteso un incremento nel periodo natalizio

Secondo uno studio del Centre for Retail Research, durante le festività  saranno rubati in Europa articoli per un valore superiore ai 5,4 miliardi di euro. Si prevede che la merce sottratta in Italia sfiorerà  i 657 milioni di euro, con aumento del 4% rispetto al 2009. A commettere più furti sotto Natale sono gli uomini, con un'età  media di 25 anni e mezzo.

di:

Pubblicato il: 02/12/2010 nella categoria Analisi & Trend.

Furti nei negozi: atteso un incremento nel periodo natalizio

I taccheggiatori si stanno preparando al loro periodo di maggiore attività  in vista del Natale: secondo un rapporto appena presentato, questa stagione potrebbe essere una delle peggiori mai registrate in tema di furti, poichà© i truffatori si preparano a rubare nel prossimo mese beni per oltre 5.4 miliardi di Euro dai retailer europei.
Questi alcuni dati de "Il Taccheggio a Natale 2010", studio indipendente condotto dal Centre for Retail Research (lo stesso che pubblica, con il patrocinio di Checkpoint Systems, il Barometro Mondiale dei furti nel Retail) che evidenzia come in tutto il mondo i ladri riusciranno ad accaparrarsi, tra la metà  di novembre e la fine di dicembre, 168 milioni di euro di merce in più rispetto allo scorso 2009.
In Italia, si stima che la merce sottratta raggiungerà  quasi i  657 milioni di euro, con un aumento del 4% rispetto allo scorso anno, ossia circa 25 milioni di euro in più di prodotti rubati.I negozianti dovranno prestare attenzione alle categorie di soggetti che tendono a compiere maggiori furti nel periodo natalizio:sebbene il taccheggio sia generalmente ad opera del sesso femminile, il Centre for Retail Research stima che più della metà  dei furti durante questo periodo sarà  compiuto da uomini

furti-nei-negozi:-atteso-un-incremento-nel-periodo-2.jpg
L'identikit del ladro delle feste delinea in particolare un maschio, di circa 25 anni e mezzo. L'ammontare medio di ciascun furto durante le feste raggiungerà  una cifra di 103,25 euro.Le donne taccheggiatrici, invece, tendono a rubare durante l'anno merce più costosa. Ma non saranno solo i clienti  a commettere tali reati: anche i dipendenti si concederanno un aumento di qualche milione di euro di merce nel periodo di vacanza.
Si prevede infatti che, per mano di personale disonesto, ci saranno perdite di 1,7 miliardi tra prodotti e denaro rubato, ma anche causate da una serie di transazioni fraudolente. Con un numero enorme di lavoratori stagionali che vengono destinati alle casse, ai magazzini, ai centri di distribuzione e al "dietro le quinte" del commercio online, i negozianti dovranno prestare particolare attenzione all'aumento dei furti in questo periodo di intensa attività . Articoli di marca legati ai film e alla tv, cofanetti di DVD, smartphone, giochi, orologi, e autobiografie delle celebrità  saranno i prodotti che, in termini numerici, saranno maggiormente sottratti. Tra i prodotti con il più alto valore economico invece,  andranno più a ruba alcolici, abbigliamento femminile, accessori moda, profumi e confezioni regalo.Il Barometro Mondiale dei Furti nel Retail ha recentemente evidenziato che, tra luglio 2009 e giugno 2010, in Europa sono state registrate perdite pari a 33,4 miliardi di Euro per furto, un calo del 4,4% rispetto all'anno precedente.





Navigazione:

Torna alla Home Torna alla sezione Analisi & Trend Pagina precedente














News

Nel 2017 torna l'inflazione, prezzi in crescita Nel 2017 torna l'inflazione, prezzi in crescita

Secondo i dati Istat, a dicembre 2017 l'indice per l'intera collettività (NIC) è cresciuto dello 0,4% su...

Saldi, cresce la propensione all'acquisto Saldi, cresce la propensione all'acquisto

Capi di abbigliamento, calzature, accessori di moda, biancheria intima i prodotti più acquistati. Negozi...

Oggi parte la stagione dei saldi invernali Oggi parte la stagione dei saldi invernali

Si spenderà circa 143 euro a persona per abbigliamento, calzature ed accessori.

Coop, a Milano il supermercato del futuro Coop, a Milano il supermercato del futuro

Il punto vendita è in zona Bicocca, all'interno dello spazio Bicocca Village. Un ambiente accogliente di...

Esselunga, serrande abbassate in segno di lutto lunedì 3 ottobre Esselunga, serrande abbassate in segno di lutto lunedì 3 ottobre

In segno di lutto per la morte del fondatore, Bernardo Caprotti, lunedì 3 ottobre - mattina - tutti i punti...

Vendite al dettaglio, segno meno per il mese di luglio Vendite al dettaglio, segno meno per il mese di luglio

Secondo gli ultimi dati Istat, nessun segnale di ripresa per il commercio italiano con i consumi che sono...

Pokkén Tournament per Wii U, a marzo sugli scaffali Pokkén Tournament per Wii U, a marzo sugli scaffali

Pokkén Tournament, il nuovo picchiaduro in 3D che permette ai giocatori di lottare come Pokémon in arene di...

Archivio




GdoCity:
Canali:
Area Consumer:
Sottocategorie Consumer:
Area Business:
Sottocategorie Business:
Rss:
Uspi
GdoCity è testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 22/08 del 02/10/08 - Iscrizione ROC n. 15698


G11 MEDIA S.R.L.
Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.
G11Media