BitCity
Business Analisi & Trend Mercato

Sirmi, mercato italiano dei Pc in crescita ma fatturati fermi

Il mercato italiano dei Pc cresce come unità  vendute ma i fatturati non si smuovono, evidenzia Sirmi. Prima sempre HP, seguita da Acer e Asus. Bene il segmento netbook.

di:

Pubblicato il: 16/06/2010 nella categoria Analisi & Trend.

Sirmi, mercato italiano dei Pc in crescita ma fatturati fermi

Il mercato italiano dei computer è in ripresa, almeno per unità  vendute. Lo sottolinea l'ultima ricerca di mercato di Sirmi riguardo al primo trimestre del 2010: i risultati sono senz'altro da ritenersi positivi, seppur siano ampiamente migliorabili. 
Sì, perchè se i  volumi globali sono cresciuti del 12,1%, i fatturati sono rimasti pressochà© invariati, con uno scarno +0,1%. Il motivo di questo trend è facilmente individuabile nell'abbassamento generale dei prezzi, fonte anche del balzo delle unità  vendute, ben 1 milione e 932mila fra pc desktop, portatili e computer aziendali.
A fare la parte del leone sono i netbook, cresciuti per volume del 50,4% e giunti a 444mila pezzi venduti. I Pc desktop commercializzati sono stati 522mila, mentre i thin client e le workstation aziendali contano per 90mila pezzi totali.
Primo venditore del mercato è HP, seguita a stretto contatto da Acer: la quota di mercato di entrambe le società , infatti, sfiora il 26%.  Acer, però, registra un trend migliore sul trimestre, con un +30% rispetto allo stesso periodo del 2009. HP invece incassa un -2,6%.
Quest'ultima paga il fatto di non aver creduto nei netbook, fatto che ha causato un ritardo nell'annuncio di tali prodotti a marchio HP. Lo stesso fattore, ma in positivo, ha fatto la fortuna di Acer e Asus: soprattuto quest'ultima è al terzo posto nel nostro paese, con circa il 10% e un +35,2% sullo stesso trimestre 2009.
Quarta piazza per Samsung, che esibisce la crescita più rilevante, del 43,5%, e si appropria di una quota di mercato pari al 6,5%. Il fatto acquista importanza se si considera che il colosso coreano è entrato nel mercato solo 2 anni fa.
Dell, che ha nelle macchine aziendali il suo focus, paga il peso del settore consumer nelle vendite globali: un misero +4,7% e una market share in calo al 5,8% per il produttore americano.
A livello di fatturati cambia tutto: rimangono invariati i primi due classificati - HP con 251 milioni di Euro e Acer con 174,6, pari rispettivamente a un -12,3% e a un +11,4% - mentre al terzo posto si piazza Dell con 66,5 milioni. Quarta e quinta piazza per Asus (65,4 milioni) e Apple (57,9 milioni). Samsung, invece, registra un ottimo +20% e 40 milioni di fatturato.
Male Fujitsu, Toshiba e Olidata (-35,7%). Quest'ultima - partecipata di Acer che ne detiene il 30% - sta affrontando un complesso processo di ristrutturazione: l'idea alla base è l'istituzione di una multinazionale che riunisca i piccoli produttori nazionali, per creare un volume tale da impattare sul mercato globale.





Navigazione:

Torna alla Home Torna alla sezione Analisi & Trend Pagina precedente














News

Il ricco Natale di Samsung Il ricco Natale di Samsung

L’esclusivo Samsung Galaxy Celebration Box include il Galaxy Note10+ insieme a Galaxy Watch Active2 con 2...

GFK, il Black Friday fa bene solo all'online GFK, il Black Friday fa bene solo all'online

Nella settimana del Black Friday 2019 il mercato italiano della Tecnologia di consumo ha registrato un...

PlayStation 4 e Xbox One, disponibile l'espansione Breaking Ground per Kerbal Space Program Enhanced Edition PlayStation 4 e Xbox One, disponibile l'espansione Breaking Ground per Kerbal Space Program Enhanced Edition

Disponibile su PlayStation 4, PlayStation 4 Pro e sulla famiglia di console Xbox One, compresa Xbox One X,...

Il Black Friday registra una crescita pari al 5.3% nell'affluenza in-store in Italia Il Black Friday registra una crescita pari al 5.3% nell'affluenza in-store in Italia

Il Black Friday registra una crescita pari al 5.3% nell’affluenza in-store in Italia su base annua,...

Con 'Far neri i prezzi' parte il Black Friday di Mediawolrld Con 'Far neri i prezzi' parte il Black Friday di Mediawolrld

Al via il Black Friday di MediaWorld: fino al 2 dicembre centinaia di prodotti disponibili in un'operazione...

Mittel si compra Ciesse Piumini Mittel si compra Ciesse Piumini

Il valore dell'operazione finanziaria è di 11,3 milioni di euro, a quali si aggiungono 4,1 milioni relativi...

Milano, lunedì 21 gennaio sciopero di 4 ore dei mezzi pubblici Milano, lunedì 21 gennaio sciopero di 4 ore dei mezzi pubblici

Le sigle sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl, Faisa-Cisal e Fast Confsal hanno proclamato uno...

Archivio




GdoCity:
Canali:
Area Consumer:
Sottocategorie Consumer:
Area Business:
Sottocategorie Business:
Rss:
Uspi
GdoCity è testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 22/08 del 02/10/08 - Iscrizione ROC n. 15698


G11 MEDIA S.R.L.
Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.
G11Media