BitCity
Business Analisi & Trend Mercato

Vulcano Islanda: situazione spazio aereo e aereoporti nei paesi europei

Enav, l'Ente Nazionale di Assistenza al Volo, ha comunicato la situazione dello spazio aereo dei vari paesi europei e del numero degl aereoporti aperti o in via di apertura.

di:

Pubblicato il: 21/04/2010 nella categoria Analisi & Trend.

Vulcano Islanda: situazione spazio aereo e aereoporti nei paesi europei

Per il settimo giorno consecutivo dal giorno dell'eruzione del vulcano in Islanda molti Paesi europei hanno imposto restrizioni al traffico aereo a causa della nube di cenere generata dal vulcano. Di seguito la situazione, aggiornata alle 17 sulla situazione nei vari paesi europei, secondo le direttive Enav.
AUSTRIA: Aeroporti aperti dalle 5 di lunedì.
BELGIO: Autorizzati da ieri gli atterraggi e, dalle 14, alcune partenze.
BOSNIA: Aeroporti aperti.
BULGARIA: Riaperti spazio aereo e tutti gli aeroporti.
DANIMARCA: L'intero spazio aereo e aeroporti aperti almeno fino alle 8 di domattina.
ESTONIA: Spazio aereo aperto.
FINLANDIA: Finavia ha chiuso l'aeroporto Helsinki-Vantaa oggi pomeriggio dopo aver aperto per qualche ora. Finnair ha detto che cancellerà  tutti i voli interni e del traffico europeo, insieme alle partenze dei voli a lunga percorrenza.
FRANCIA: Il traffico aereo si sta normalizzando, ma i voli verso alcune destinazioni del nord Europa potrebbero essere ancora sospesi. Air France-Klm ha precisato in una nota che la sua rete è quasi tornata alla normalità .
GERMANIA:Gli aeroporti di Amburgo, Berlino, Brema e Hannover al momento sono aperti. Circa 700 voli, la metà  di quelli soliti, sono in partenza e in arrivo a Francoforte. Ci vorranno almeno 24 ore o diversi giorni prima che le operazioni tornino alla normalità .
GRAN BRETAGNA: Spazio aereo riaperto ieri notte. British Airways dice che oggi effettuerà  tutti i voli a lungo raggio in partenza da Heathrow e Gatwick.
IRLANDA: I voli in Nord Europa opereranno come previsto dalle 6 di domani. I voli tra Irlanda e Gb riprendereanno la normale programmazione dalle 6 di venerdì.
ITALIA: Spazio aereo totalmente riaperto.
LETTONIA: Spazio aereo riaperto.
LUSSEMBURGO: L'aeroporto ha riaperto alle 10 di ieri.
MOLDOVA: Voli internazionali ripresi alle 9:30 di ieri.
MONTENEGRO: Aeroporti aperti.
NORVEGIA: Spazio aereo aperto fino a stasera.
OLANDA: Voli passeggeri ripresi ieri.
POLONIA: Spazio aereo progressivamente riaperto dalle 7 di stamani.
REPUBBLICA CECA: Spazio aereo e aeroporti aperti dalle 12 di ieri. Nuovi aggiornamenti alle 12 di domani.
ROMANIA - Completamente riaperto lo spazio aereo.
RUSSIA: Tutti gli aeroporti aperti. Aeroflot sta volando negli Usa attraverso il Polo Nord.
SERBIA: L'ente controllo traffico aereo dice che la maggior parte dello spazio aereo nell'area di sua responsabilità  (Serbia, Montenegro, settori di Bosnia e Adriatico meridionale) è nuovamente interessato dalla nube di cenere vulcanica. Deciderà  ogni sei ore se chiudere parzialmente o completamente lo spazio aereo. Gli aeroporti di Serbia, Montenegro e Bosnia sono attualmente operativi.
SLOVACCHIA: Spazio aereo e aeroporti aperti dalle 14.40 di lunedì.
SLOVENIA: Spazio aereo riaperto alle 12 di ieri.  
SPAGNA: 17 aeroporti aperti.
SVEZIA: Aeroporto Stoccolma Arlanda riaperto alle 16. Restrizioni spazio aereo verranno tolte nel corso della giornata.
SVIZZERA: Riaperti ieri aeroporti di Ginevra e Zurigo, ma alcuni voli sono stati cancellati.
TURCHIA: Tutti gli aeroporti aperti. I voli dalle città  del Mar Nero Samsun, Sinop e Zonguldak hanno ricevuto l'avviso di non volare sopra i 6.000 metri.
UCRAINA: Compagnia aerea Mau dice di voler effettuare voli normalmente, inclusi quelli in Europa.
UNGHERIA: Riaperto completamente lo spazio aereo.





Navigazione:

Torna alla Home Torna alla sezione Analisi & Trend Pagina precedente














News

Milano, lunedì 21 gennaio sciopero di 4 ore dei mezzi pubblici Milano, lunedì 21 gennaio sciopero di 4 ore dei mezzi pubblici

Le sigle sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl, Faisa-Cisal e Fast Confsal hanno proclamato uno...

Nel 2017 torna l'inflazione, prezzi in crescita Nel 2017 torna l'inflazione, prezzi in crescita

Secondo i dati Istat, a dicembre 2017 l'indice per l'intera collettività (NIC) è cresciuto dello 0,4% su...

Saldi, cresce la propensione all'acquisto Saldi, cresce la propensione all'acquisto

Capi di abbigliamento, calzature, accessori di moda, biancheria intima i prodotti più acquistati. Negozi...

Oggi parte la stagione dei saldi invernali Oggi parte la stagione dei saldi invernali

Si spenderà circa 143 euro a persona per abbigliamento, calzature ed accessori.

Coop, a Milano il supermercato del futuro Coop, a Milano il supermercato del futuro

Il punto vendita è in zona Bicocca, all'interno dello spazio Bicocca Village. Un ambiente accogliente di...

Esselunga, serrande abbassate in segno di lutto lunedì 3 ottobre Esselunga, serrande abbassate in segno di lutto lunedì 3 ottobre

In segno di lutto per la morte del fondatore, Bernardo Caprotti, lunedì 3 ottobre - mattina - tutti i punti...

Vendite al dettaglio, segno meno per il mese di luglio Vendite al dettaglio, segno meno per il mese di luglio

Secondo gli ultimi dati Istat, nessun segnale di ripresa per il commercio italiano con i consumi che sono...

Archivio




GdoCity:
Canali:
Area Consumer:
Sottocategorie Consumer:
Area Business:
Sottocategorie Business:
Rss:
Uspi
GdoCity è testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 22/08 del 02/10/08 - Iscrizione ROC n. 15698


G11 MEDIA S.R.L.
Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.
G11Media