BitCity
Consumer Block Notes Attualità

Raiperunanotte e il sodalizio con il Web

Alcune considerazioni sull'importanza del Web nella società  contemporanea, riflettendo su come, giovedì sera, in merito alla trasmissione Raiperunanotte, internet abbia superato i media tradizionali.

di:

Pubblicato il: 27/03/2010 nella categoria Block Notes.

Raiperunanotte e il sodalizio con il Web

Internet candidato al Premio Nobel per la Pace 2010: da tutto il mondo sono giunte le sottoscrizioni all'iniziativa che intende far sì che internet si aggiudichi il prestigioso riconoscimento. Cos'ha portato a questo movimento, che via-via diventa di maggior entità , grazie al coinvolgimento di utenti e personalità  del mondo politico e culturale, è facile da comprendere semplicemente accedendo alla rete.
Oggi quanto avviene nel mondo è traslato e impatta sul web: le notizie passano attraverso le testate online, i social network e i forum di discussione, sono condivise fra le persone e ne escono accresciute nei contenuti, grazie al Web 2.0 che trasforma l'utente in un soggetto attivo e importante del processo comunicativo.
In altri modi, inoltre, la rete mostra il suo rilievo nella società  contemporanea: quanto accaduto in Iran, durante le proteste successive alle elezioni, quando Twitter era diventato il mezzo di comunicazione fra i cittadini iraniani, nell'organizzazione delle proteste, è un chiaro esempio del potere del web.
A questo punto del discorso, parlare di Raiperunanotte potrebbe apparire, ad alcuni, fuori luogo od eccessivo. Eppure, a prescindere dalle ideologie politiche di ciascuno e dall'opinione personale in merito alla decisione del CdA della Rai di sospendere i talk show fino alla data delle elezioni, appare chiaro a chiunque come giovedì sera internet ha mostrato tutta la sua forza e la capacità  di superare i media tradizionali.
Lo streaming della trasmissione ha totalizzato 125 mila accessi contemporanei e circa 1 milione e 700 mila visitatori unici. Su sito Repubblica.it sono stati invece raggiunti i 60 mila accessi unici contemporanei: numeri che mostrano come il programma, non trasmissibile sulla Rai, abbia comunque avuto la possibilità  di raggiungere gli spettatori, che hanno utilizzato il web per assistere alla trasmissione di Santoro e della sua squadra di autori e collaboratori.
Oltre alla rete, anche radio, televisioni locali, digitale terrestre e satellite sono stati utilizzati per la messa in onda di Raiperunanotte, ma è indubbiamente il popolo del web il vero vincitore della serata.
Oltre ai numerosi accessi, i portali di social networking, Facebook in primis, si sono trasformati in un salotto virtuale nei quali scambiare opinioni sugli interventi dei diversi ospiti: commenti sulle provocazioni di Luzzati, elogi alla vivacità  perenne di Benigni e così via, che venivano commentati via via da altri utenti, anch'essi intenti a seguire il programma.
Infine, i gruppi e le pagine intitolate a Raiperunanotte, una volta terminato il programma, hanno visto aumentare copiosamente il numero degli iscritti: siamo nell'era del Web 2.0, il fragore degli applausi diventa il numero degli iscritti ad un gruppo su Facebook.





Navigazione:

Torna alla Home Torna alla sezione Block Notes Pagina precedente














News

Milano, lunedì 21 gennaio sciopero di 4 ore dei mezzi pubblici Milano, lunedì 21 gennaio sciopero di 4 ore dei mezzi pubblici

Le sigle sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl, Faisa-Cisal e Fast Confsal hanno proclamato uno...

Nel 2017 torna l'inflazione, prezzi in crescita Nel 2017 torna l'inflazione, prezzi in crescita

Secondo i dati Istat, a dicembre 2017 l'indice per l'intera collettività (NIC) è cresciuto dello 0,4% su...

Saldi, cresce la propensione all'acquisto Saldi, cresce la propensione all'acquisto

Capi di abbigliamento, calzature, accessori di moda, biancheria intima i prodotti più acquistati. Negozi...

Oggi parte la stagione dei saldi invernali Oggi parte la stagione dei saldi invernali

Si spenderà circa 143 euro a persona per abbigliamento, calzature ed accessori.

Coop, a Milano il supermercato del futuro Coop, a Milano il supermercato del futuro

Il punto vendita è in zona Bicocca, all'interno dello spazio Bicocca Village. Un ambiente accogliente di...

Esselunga, serrande abbassate in segno di lutto lunedì 3 ottobre Esselunga, serrande abbassate in segno di lutto lunedì 3 ottobre

In segno di lutto per la morte del fondatore, Bernardo Caprotti, lunedì 3 ottobre - mattina - tutti i punti...

Vendite al dettaglio, segno meno per il mese di luglio Vendite al dettaglio, segno meno per il mese di luglio

Secondo gli ultimi dati Istat, nessun segnale di ripresa per il commercio italiano con i consumi che sono...

Archivio




GdoCity:
Canali:
Area Consumer:
Sottocategorie Consumer:
Area Business:
Sottocategorie Business:
Rss:
Uspi
GdoCity è testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 22/08 del 02/10/08 - Iscrizione ROC n. 15698


G11 MEDIA S.R.L.
Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.
G11Media