BitCity
Business Mercato Gdo Mercato

Valle D'Aosta, passaggio al digitale terrestre con qualche perplessità 

La Valle D'Aosta si è rivolta ai canali televisivi per chiedere il miglioramento della copertura del segnale digitale, non accessibile in ben 33 Comuni della regione.

di:

Pubblicato il: 10/01/2010 nella categoria Mercato Gdo.

Valle D'Aosta, passaggio al digitale terrestre con qualche perplessità 

La Valle D'Aosta ha chiesto ai canali televisivi che viaggiano su digitale terrestre di migliorare il servizio offerto alla regione. Dopo il passaggio dal segnale analogico a quello digitale, in alcune aree della regione, infatti, il segnale risulta debole o imperfetto.
Per venire incontro alle esigenze della popolazione, la Regione autonoma si è rivolta all'Associazione Italiana per lo Sviluppo del Digitale Televisivo Terrestre, DgtVi, alla Rai, a Mediaset e a La7, chiedendo loro di adoperarsi per estendere il segnale alle zone non coperte. Il presidente della Regione, Augusto Rollandin, ha infatti sottolineato: "Non possiamo imporre ai canali televisivi di coprire con il loro segnale tutto il territorio. Tuttavia, tenuto conto dell'impegno e degli sforzi dell'amministrazione regionale per accompagnare i cittadini nel passaggio al digitale, e visti i problemi che ci sono stati segnalati, abbiamo chiesto di valutare, in tempi ragionevolmente brevi, la possibilità  di estendere le loro trasmissioni in zone che attualmente non le ricevono".
Secondo la normativa vigente, la sola Rai ha l'obbligo di assicurare la diffusione del segnale all'85% della popolazione, relativamente, comunque, ai soli tre canali principali e non in merito alla nuova offerta digitale.
Ciò nonostante, Rollandin ha voluto richiamare l'attenzione sulla situazione nella regione, dove "sono 41 i Comuni che hanno beneficiato di un ampliamento dell'offerta e che ricevono tutti i canali della Tv di Stato. Ma ne restano 33 che questi benefici non li hanno ancora ottenuti".





Navigazione:

Torna alla Home Torna alla sezione Mercato Gdo Pagina precedente














News

Nel 2017 torna l'inflazione, prezzi in crescita Nel 2017 torna l'inflazione, prezzi in crescita

Secondo i dati Istat, a dicembre 2017 l'indice per l'intera collettività (NIC) è cresciuto dello 0,4% su...

Saldi, cresce la propensione all'acquisto Saldi, cresce la propensione all'acquisto

Capi di abbigliamento, calzature, accessori di moda, biancheria intima i prodotti più acquistati. Negozi...

Oggi parte la stagione dei saldi invernali Oggi parte la stagione dei saldi invernali

Si spenderà circa 143 euro a persona per abbigliamento, calzature ed accessori.

Coop, a Milano il supermercato del futuro Coop, a Milano il supermercato del futuro

Il punto vendita è in zona Bicocca, all'interno dello spazio Bicocca Village. Un ambiente accogliente di...

Esselunga, serrande abbassate in segno di lutto lunedì 3 ottobre Esselunga, serrande abbassate in segno di lutto lunedì 3 ottobre

In segno di lutto per la morte del fondatore, Bernardo Caprotti, lunedì 3 ottobre - mattina - tutti i punti...

Vendite al dettaglio, segno meno per il mese di luglio Vendite al dettaglio, segno meno per il mese di luglio

Secondo gli ultimi dati Istat, nessun segnale di ripresa per il commercio italiano con i consumi che sono...

Pokkén Tournament per Wii U, a marzo sugli scaffali Pokkén Tournament per Wii U, a marzo sugli scaffali

Pokkén Tournament, il nuovo picchiaduro in 3D che permette ai giocatori di lottare come Pokémon in arene di...

Archivio




GdoCity:
Canali:
Area Consumer:
Sottocategorie Consumer:
Area Business:
Sottocategorie Business:
Rss:
Uspi
GdoCity è testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 22/08 del 02/10/08 - Iscrizione ROC n. 15698


G11 MEDIA S.R.L.
Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.
G11Media